Torna la LVPA Frascati, con la V latina

2 giorni fa 3

Dopo un anno di forzato oblìo, derivante dall'abbandono di una precedente gestione, torna la Lvpa Frascati con la sua denominazione originale. Un anno di transizione in cui il calcio nella cittadina castellana è stato assicurato principalmente dalla FC Frascati di Claudio Laureti che ora ha lasciato il testimone a Giammarco Raparelli, nuovo proprietario e presidente, che vuole riportare il calcio castellano ai massimi livelli nell'ambito dei dilettanti.
    Il fatto curioso è che la nuova società ha adottato, a scanso di equivoci, l'antica denominazione con la "v" latina e non con la "u" italiana. Infatti, per quanto la Lupa evocasse ed evochi tutt'ora la mitica balia di Romolo e Remo, in realtà Lvpa ha tutt'altro significato. Si riferìsce infatti ad un antichissimo acronimo latino che recita Laudentes Vivendi Perdiscimus Artem, ovvero Lo sport insegna l'arte di vivere.
    La nuova società si presenterà ai nastri di partenza della prossima stagione con una prima squadra che disputerà il campionato di Promozione. Settore giovanile con le squadre dell'agonistica che saranno di scena nei campionati regionali, ed una scuola calcio di quarto livello, il massimo per le società di Roma e nel Lazio.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi l’intero articolo